Word Dynamic Index – Resto del mondo: 2 – 0

Il portafoglio WORLD DYNAMIC INDEX, gestito esclusivamente con ETF dal nostro trader Alessandro Aldrovandi, batte il benchmark per due anni di fila con un 2016 a +10% e senza un mese negativo

Non siamo soliti vantarci dei nostri successi, ma in questo caso non riusciamo a trattenerci e faremo un’eccezione.

Sebbene il nostro stile di gestione sia sempre stato votato alla prudenza, senza mai rincorrere il rendimento, ma esclusivamente focalizzato al controllo della volatilità, durante il 2016 il nostro portafoglio WORLD DYNAMIC INDEX ha realizzato una performance complessiva del 10,01%, chiudendo tutti i singoli mesi con un risultato sempre positivo.
Sembra paradossale, e siamo noi i primi a stupirci, ma più ci si è concentrati sul rischio del portafoglio e più sono arrivate spontaneamente le performance.

Forse si è trattato solo di fortuna, può darsi, ma intanto ci godiamo questa soddisfazione insieme ai nostri abbonati (che hanno avuto modo di seguire i nostri segnali) e siamo già pronti per impostare l’operatività del nuovo anno.

Non siamo appassionati dei tradizionali outlook per l’anno successivo, anche perché i mercati non seguono la cadenza del calendario solare. Come al solito preferiamo attenerci alle nostre metodologie RISK PARITY, pur sempre pronti ad intervenire in modo dinamico. Pertanto, limitiamo il nostro orizzonte al mese di gennaio, che nella seconda metà dovrebbe essere caratterizzato da una leggera flessione delle quotazioni azionarie, da considerarsi una fisiologica pausa dei mercati dopo il fortissimo rally di dicembre.

Di seguito presentiamo il rendiconto al 31/12/2016:

 

RENDIMENTI
ren

 

EQUITYLINE
ptf
REPORT
rep
PREMIO PER IL RISCHIO

pre

 

ASSET ALLOCATION
aa

 

Per maggiori informazioni scrivi a info@strategieditrading.it oppure info@itconsilium.it

Oppure : Abbonati al servizio ->